Per garantirti la migliore navigazione possibile questo sito usa cookies.

ATTIVITÀ

YEP! - L'attenzione nel servizio

Cecilia ci accompagna alla scoperta di questo servizio, un momento in cui le persone colpite dal morbo di Alzheimer possono ritrovarsi e ritrovare momenti e attimi di condivisione specificamente pensati.

Cecilia ha trovato la sua vocazione affiancando gli anziani e vivendo con loro la quotidianità.

Ecco un estratto dell'articolo dedicato a Cecilia (che potete leggere qui): “All’inizio non sapevo rapportarmi con i malati, non sapevo cosa dire o fare, temevo di invadere i loro spazi, poi nel tempo si è creato un rapporto di fiducia. Si ricordano il mio nome e già questa è una cosa molto positiva e tutt’altro che scontata.”

Carnet de Voyage - Vol.14

Davide Zarri“Se tutti si attivano, se ognuno fa la sua parte, si vive meglio in comunità, si diventa coscienti di quello che sta attorno a noi, dei problemi che ci sono, di cosa si può fare o non si può fare, di quello che manca. Si prende consapevolezza del territorio in cui si vive.”

Leggi tutto: Carnet de Voyage - Vol.14

Carnet de Voyage - Vol.13

Ionela Zisu CampostriniAvendo già fatto esperienza grazie al progetto Garibaldi presso il Circolo Ricreativo Anziani, Ionela Zisu non ci ha pensato due volte ad iscriversi allo Youth Empowerment Project. La diciannovenne di Sommacampagna quest’anno ha svolto servizio presso la Casa di Riposo Campostrini: Ionela mi ha confidato che all’inizio era un po’ preoccupata poiché non sapeva cosa aspettarsi da questa nuova avventura ma che una volta iniziate le attività si è subito trovata a suo agio sia coi colleghi sia con gli ospiti della casa. Ionela si è principalmente occupata dell’attività artistica, intrattenendo e assistendo gli anziani e raccogliendo i loro disegni e i loro dipinti; il materiale accumulato era talmente tanto che poi una parte di questo è stato esposto in una mostra al piano terra all’ingresso della casa di riposo insieme a dei disegni fatti da ragazzi della scuola media. Rispetto al progetto Garibaldi, quest’anno Ionela si è sentita molto più coinvolta poiché aveva più lavoro da fare, prestando servizio presso la casa di riposo anche tre o quattro volte alla settimana. Le situazioni che si possono creare in questi contesti non sono sempre le più facili da gestire ma grazie alla sua pazienza e al suo impegno, Ionela non ha avuto difficoltà a svolgere le sue mansioni con serenità e pacatezza, affermando senza esitazione che ripeterebbe l’esperienza anche per un altro anno.
Da questa collaborazione con il comune tramite YEP, si è inoltre creata un’opportunità di lavoro; seguendo un corso come animatrice o educatrice Ionela potrebbe essere assunta per lavorare in modo più costante presso la Casa di Riposo Campostrini.

 

Davide Zarri

INSOMMA... ME GODO 2017

SIAMO UFFICIALMENTE PARTITI!! Il più divertente torneo  dell'estate sta tornando!!

Ci trovate il 30 MAGGIO e il 06 GIUGNO al Memorial Nicola Bombonato per le pre-iscrizioni e ottenere così lo sconto, oppure presentando la vostra GCard.

Cosa state aspettando?? Trovate tutte le info e i riferimenti per ogni attività sul volantino!!!! #InSommaMeGodo #Estate #Sport e #Divertimento

insommamegodo

 

PER LE ISCRIZIONI AI TORNEI E' NECESSARIO COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE IL MODULO DI ISCRIZIONE DELLA SQUADRA E IL MODULO DI ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA/AUTORIZZAZIONE FOTO/MINORENNI

scarica QUI il modulo di iscrizione squadra

scarica QUI il modulo responsabilità/foto/minorenni

scarica QUI il modulo iscrizione lab TIE DYE/PARKOUR

tie dye parkour

Comune di Sommacampagna

galleria destra

Video da youtube

per gli altri video del clicca qui