Per garantirti la migliore navigazione possibile questo sito usa cookies.

ATTIVITÀ

Partire per tornare - Esperienze di vita all'estero

Flyer Esperienze Estero 03 LR page 001

Molti giovani, al giorno d'oggi, sognano di lasciare l'Italia. Le motivazioni sono molteplici ma tutte buone e la conoscenza del mondo in cui viviamo può diventare un utile strumento di arricchimento personale e delle proprie competenze, da poter reinvestire.

Nella serata di mercoledì 16 novembre ascolteremo l'esperienza di cinque ragazzi, cinque giovani del nostro territorio che hanno deciso di fare esperienze all'estero per poi tornare. Ascolteremo direttamente dalle loro voci che cosa questo ha comportato.

Leggi tutto: Partire per tornare - Esperienze di vita all'estero

CIAK! - Diventare formatori e narratori

formatori narratori

Il Comune di Castelnuovo del Garda, in collaborazione con i comuni di Garda, Isola della Scala, Lazise, Vigasio e Villafranca di Verona, promuove il progetto CIAK - Giovani in prima fila, biografie di protagonismo.

Attraverso il BANDO GIOVANI FORMATORI, saranno selezionate proposte formative a favore dei giovani: se sai fare qualcosa e vuoi insegnarlo, se hai delle competenze che vuoi trasmettere, puoi presentare la tua domanda.

 

Attraverso il BANDO GIOVANI NARRATORI potrai acquisire competenze professionali negli ambiti di videomaking, social network, story-telling in un'esperienza formativa in team creativo supervisionato da un professionista.

 

Requisiti:

  • - essere residenti all'interno dei comuni promotori del bando o aderenti al circuito Carta Giovani;
  • - avere un'età compresa tra i 18 e i 30 anni;
  • - aver maturato competenze ed esperienze nei seguenti ambiti: multimedia e tecnologia, benessere e sport, attività creative, manuali e pratiche, arti coreutiche, figurative, espressive e musicali.

 

LA DOCUMENTAZIONE DOVRA' ESSERE PRESENTATA ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12:00 DI VENERDI' 28 OTTOBRE 2016.

IL BANDO, LA DOMANDA E TUTTE LE INFORMAZIONI DETTAGLIATE PER PARTECIPARE SONO DISPONIBILI SUL SITO DEL COMUNE DI CASTELNUOVO.

 

YEP! - Bando di Servizio Comunitario Territoriale, GIOVANI 18-30 ANNI



YEP! - Bando di Servizio Comunitario Territoriale, GIOVANI 18-30 ANNI

 

Icon e Slogan Progetto Yep Share Your Time

L'esperienza progettuale dei tre anni appena trascorsi ha permesso di apportare migliorie e attenzioni significative, nasce YEP! - Youth Empowerment Project, la possibilità per 18 giovani di Sommacampagna di partecipare a un'esperienza di Servizio Comunitario Territoriale.

Il Progetto - Significa creare un percorso insieme ad associazioni ed enti del territorio di Sommampagna condividendo la progettazione del proprio intervento.

Ogni giovane idoneo dovrà svolgere 25 ore di volontariato per accedere a 75 ore retribuite, assunto con regolare contratto a tempo determinato. Gli orari e i giorni di servizio saranno concordati dai partecipanti selezionati insieme all'equipe dei referenti di progetto.

Chi può partecipare - Tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, residenti a Sommacampagna, Caselle e Custoza possono presentare domanda di partecipazione, anche chi ha già partecipato alle precedenti edizioni del progetto "Volontariato, Giovani e Passione", alias "Garibaldi".

Tempi e termini di presentazione delle domande - Dall'1 agosto alle 12:00 del 16 settembre 2016, presso l'ufficio protocollo del Comune di Sommacampagna.

Validità e tempistiche del progetto - Il servizio prenderà il via ad ottobre 2016 e si concluderà entro giugno 2017.

Cosa fare per partecipare - Scaricare i due file sottostanti, compilarli, allegare il proprio curriculum vitae e consegnare il tutto presso l'ufficio Protocollo del Comune di Sommacampagna:

- Avviso di selezione

- Modulo di candidatura

AVVISO IMPORTANTE: Tutti i giovani che hanno portato la domanda devono presentarsi presso la sala consiliare del Comune in data 26 settembre, alle ore 9:00, per il colloquio di selezione. L'assenza determinerà l'esclusione dal progetto. Una volta terminati i colloqui verrà pubblicata la graduatoria dei 18 giovani idonei.

Volontariato, Giovani e Passione - Edizioni 2 e 3

Negli anni 2013/2014 e 2014/2015 il progetto "Garibaldi" è stato ripresentato migliorato, rifinanziato e quindi riproposto sul territorio, per rispettivamente 17 e 6 giovani, numeri che sono stati influenzati dal finanziamento ottenuto.

Le modalità del progetto non cambiavano per i nuovi volontari, ma sono stati pensati percorsi paralleli di coinvolgimento per gli ex partecipanti che hanno voluto rimanere nel progetto ricoprendo ruoli d'esperienza come supervisione del nuovo gruppo e programmazione delle attività di formazione iniziale e degli incontri periodici di check, co-progettazione delle restituzioni e scrittura condivisa del progetto per il bando dell'anno successivo.

La restituzione ha previsto la realizzazione di un video di resoconto.

Sottocategorie

Ogni giovane di Sommacampagna, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, è invitato alla prima assemblea per la costituzione della Consulta Giovanile

 

che si terrà venerdì 12 gennaio 2018, dalle ore 19:00 alle 20:00, presso la sala consiliare del Comune (piazza Carlo Alberto 1, al piano terra).

 

Obiettivo della serata: spiegare il progetto della Consulta e raccogliere il maggior numero di feedback da parte degli intervenuti, approfondendo il percorso futuro di partecipazione alla Consulta.

Per la partenza ufficiale della Consulta stiamo organizzando un weekend residenziale, previsto per sabato 3 e domenica 4 febbraio 2018, durante il quale poter imbastire un gruppo di lavoro.
Qualsiasi giovane residente a Sommacampagna e frazioni potrà iscriversi alla residenziale, a partire dal giorno successivo all’assemblea, quindi dal 13 gennaio, attraverso la compilazione di un form che pubblicheremo on-line qui sul sito, nella sezione Bandi e Avvisi.

 

Chiediamo a tutti i giovani di Sommacampagna di farsi portavoce di questa iniziativa e di questo invito, per raggiungere il maggior numero di ragazzi e ragazze possibile.

 

Nessuno è escluso dalla partecipazione alla residenziale a causa dell’assenza alla prima assemblea, come nessuno è escluso dalla partecipazione alla Consulta Giovanile a causa dell’assenza alla serata o alla residenziale.


La Consulta Giovanile
Ci sono sicuramente almeno due punti di vista per intendere la Consulta Giovanile: uno è quello dell’Amministrazione e dei tecnici che hanno ideato il progetto, l’altro è quello dei giovani partecipanti.
Quello che troverete qui è solamente la descrizione del primo punto di vista, perché sebbene abbiamo tenuto conto di diversi feedback raccolti nella fase preliminare di progetto, comunque manca – per il momento – la parte dei giovani. La volontà è quella di unire le due parti.

Il pensiero sulla Consulta prevede la partecipazione continuativa di un educatore nel gruppo di lavoro, con l’obiettivo di fornire strumenti utili e indicazioni sulle modalità, nei progetti e nelle iniziative pensate dal gruppo.

Il primo atto concreto di partecipazione riguarda un weekend residenziale, il 3 e 4 febbraio 2018, durante il quale i partecipanti vivranno un’esperienza di gruppo per conoscersi, approfondire la conoscenza dell’Istituzione Comune con i suoi limiti e con le sue possibilità e il valore del riconoscimento; ci sarà una parte formativa e una parte dedicata alla realizzazione di azioni concrete sul territorio, ma sarà anche l’occasione per vivere una serata condividendo interessi e aspettative.
Le informazioni dettagliate verranno comunicate nei prossimi giorni.

Per qualsiasi chiarimento, dubbio, confronto o consiglio che vogliate darci, potete fare riferimento ai nostri Contatti.

Comune di Sommacampagna

galleria destra

Video da youtube

per gli altri video del clicca qui