Per garantirti la migliore navigazione possibile questo sito usa cookies.

ATTIVITÀ

giornata memoria

importante appuntamento per il Giorno della Memoria 2014 che l'Associazione CREA di Custoza propone in collaborazione con il Liceo E. Medi di Villafranca.


CUSTOZA - venerdì 14 febbraio 2014 / ore 20.30

interviene Gustavo Corni, storico, Università di Trento
Gustavo Corni, tra i piu noti storici del nazismo, è conosciuto anche come specialista di storia comparata delle dittature del Novecento e dei due conflitti mondiali. Alle politiche antiebraiche condotte dai nazisti nell’est europeo ha dedicato l’ampio studio "I ghetti di Hitler. Voci da una societa sotto assedio 1939-1944 "(Il Mulino, 2001).


CUSTOZA -Sabato 15 febbraio / ore 20.30 proiezione del film Il pianista regia di Roman Polański
- Sala Parrocchiale (ingressso libero)

info 
www.creacustoza.it

scarica la locandina

locandina srebrenica2014 okCrèa Custoza presenta spettacolo "A come Srebrenica"

di Roberta Biagiarelli che sarà messo in scena a CUSTOZA, nella palestra del Centro Sociale, venerdi 10 gennaio alle 20,45 a conclusione del ciclo di incontri  su ex-Jugoslavia promosso dalla Ass. CREA in collaborazione con Liceo Medi di Villafranca, Comunità Emmaus di Villafranca, Comitato per l'educazione alla Mondialità di Sommacampagna, Amnesty International - gruppo di Verona.

ulteriori info su www.creacustoza.it

 

jugoslaviaA3 finaleAss. CREA organizza 1991-1999: si chiama Jugoslavia

per ricordare il ventennale delle guerre nell'ex Jugoslavia e riflettere sull'ultimo conflitto europeo che ha portato alla dissoluzione della Jugoslavia attraverso cinque distinte guerre che consumarono il Paese dal 1991 al 1999.

Sono quattro gli appuntamenti:

- Venerdi 29 novembre a SOMMACAMPAGNA - Municipio. Tavola rotonda "La violenza e il tormento: la fine della Jugoslavia". Intervengono Luca Leone giornalista e scrittore e Azra Nuhefendić giornalista e inviata speciale che viveva a Sarajevo durante la guerra.

- Venerdi 13 dicembre a CUSTOZA - Proiezione film "Srebrenica: A Cry from the Grave" (Srebrenica: un pianto dalla tomba]

- Venerdi 10 genanio a CUSTOZA - Monologo treatrale "A come Srebrenica" con Roberta Biagiarelli

- Sabato 11 gennaio a VILLAFRANCA - Liceo Medi. Roberta Biagiarelli convesa con gli studenti

All’iniziativa di Créa hanno aderito: il Liceo E. Medi di Villafanca, l'Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea, la Comunità Emmaus di Villafranca e il Comitato per l’Educazione alla Mondialità di Sommacampagna.

 

ulteriori info su www.creacustoza.it

 

campagnaFB2

 

 

 

 

 

 

 

 

RISULTATI DELLE SELEZIONI N. 19 GIOVANI VOLONTARI (Del. Giunta n. 201 del 03/10/13)
“Volontariato giovani e passione, esperienze a spasso sul territorio”

I candidati IDONEI CON AMBITO ASSEGNATO saranno contattati nei prossimi giorni.

per informazioni
Servizio Educativo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 0458971387-388

SCARICA LA GRADUATORIA

logo del servizio civile nazionale

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, EDUCATIVE E GIOVANILI

E' stato pubblicato il BANDO NAZIONALE DI SERVIZIO CIVILE.
Tramite l'ULSS n. 22 che ha un progetto approvato di servizio civile, il Comune di Sommacapagna
ha a disposizione 
 
n. 2 POSTI PER SVOLGERE IL SERVIZIO CIVILE PRESSO I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI DEL COMUNE.

SCADENZA: lunedì 4 novembre ore 14:00 presso Protocollo dell'ULSS n. 22

Tutti i dettagli nella pagina del sito comunale del Servizio Civile.
Clicca qui.

copertina Bando volontariato

 #volontariatogiovaniepassione  #stavoltaneservonodiciannove!

Lunedi 7 ottobre alle ore 12 verrà pubblicato dal Comune di Sommacampagna il Bando “Volontariato giovani e passione, esperienze a spasso per il territorio”, un progetto finalizzato a raccogliere la disponibilità di 19 volontari tra i 18 e i 30 anni da inserire in alcuni servizi dedicati ai cittadini del territorio.

Il progetto nasce da un finanziamento regionale relativo all'Accordo di programma quadro “Il futuro della sostenibilità, la sostenibilità del futuro: i giovani del Veneto” DGR n. 672/2008 per il quale il Comune di Sommacampagna ha ottenuto € 14.867.

Il Comune mira ad inserire i volontari in alcuni servizi dell'area sociale e scolastica, affiancandoli a operatori specializzati. I giovani avranno la possibilità di scegliere l'ambito nel quale pensano di avere maggiori competenze: area socio educativa (Centro per la Famiglia Agata, laboratori creativi per bambini a Custoza, Centro Diurno per minori) area adolescenti (Spazio musica, Ludoteca) area scolastica (progetto Quattrocchi, aiuto compiti).
Altre esperienze di volontariato si potranno svolgere grazie ad alcune collaborazioni con il Centro Anziani di Sommacampagna, la cooperativa I Piosi e le parrocchie del territorio.
I giovani avranno la possibilità di impegnarsi per un minimo di 60 ore fino ad un massimo di 132 ore. Ad ogni volontario verrà riconosciuto un contributo pari al 75% delle ore svolte attraverso voucher del valore di €10.

Il bando verrà pubblicato lunedì 7 ottobre e rimarrà aperto fino al 28 ottobre alle ore 12. Per accedere alla selezione dei volontari è necessario scaricare il modulo di candidatura dal sito istituzionale www.comune.sommacampagna.vr.it oppure dal sito www.sommagiovani.it , compilarlo e consegnarlo all'Ufficio Protocollo del Comune di Sommacampagna (entro e non oltre le ore 12).

Il progetto nasce dalla volontà dell'Assessorato alle Politiche Sociali Educative e Giovanili di coinvolgere e rendere protagonisti un gruppo di ragazzi, residenti nel Comune di Sommacampagna, offrendo un'esperienza di servizio e riconoscendo un contributo equo che permetta la sostenibilità del progetto.
L'intenzione è quella di creare un'esperienza locale del più famoso Servizio Civile Nazionale, educando i giovani a prendersi cura del loro territorio, attraverso un'esperienza continuativa di servizio, affiancati e seguiti da operatori professionisti (educatori, bibliotecarie, assistenti sociali..etc).

Il lancio del progetto vede l'adozione di un testimonial d'eccellenza, Giuseppe Garibaldi,al quale ironicamente si ispirano i volantini e la promozione sui social network. Riferendosi alla campagna di raccolta dei Mille volontari serviti per unificare l'Italia, esclama “#stavolta ne servono diciannove! Firmato Beppe”.
Speriamo il nostro eroe nazionale non ce ne voglia.

Aggiornamenti e informazioni aggiuntive si possono trovare alla pagina Facebook dedicata:

https://www.facebook.com/volontariatogiovaniepassione

scarica il bando

scarica il modulo di candidatura

vajont04-1

Crèa presenta Vajont

La sera del 9 ottobre 1963, alle ore 21.41, una frana di 250 milioni di metri cubi di materiale precipita all'interno del lago artificiale del Vajont. 
L'onda sollevata nell'impatto, alta circa 250m distrugge i due paesi di Erto e Casso e precipita poi su Logarone, situata di a fondo valle di fronte alla diga, provocando in pochi istanti la morte di oltre 1900 persone.

Le Associazioni Créa e NOI Custoza, con la collaborazione del Liceo Medi e con il patrocinio del Comune di Villafranca di Verona vogliono ricordare questa immane tragedia organizzando:

domenica 13 ottobre 2013 un viaggio nei luoghi che ne fecero da teatro. 
Le iscrizioni, con precedenza ai soci Crèa e NOI Custoza, sono aperte presso la Tabaccheria Fasoli di Custoza.

Il 20 e 27 settembre rispettivamente presso la biblioteca M. Franzosi a Villafranca e presso la palestra del Centro Sociale di Custoza, saranno inoltre organizzate due serate per approfondire questo evento della recente storia italiana. 

scarica il volantino delle iniziative

scarica il programma del viaggio

osario di custozaL'ossario di Custoza@CrèaCustoza

E' uscito il primo libro-guida completo sul monumento con oltre 200 pagine, 140 foto e 10 mappe e info turistiche.

La prima uscita della collana "Custozine", tascabili esaurienti, leggeri e robusti che vogliono accompagnare il visitatore per le colline del Custoza.

L'Ossario di Custoza, inaugurato il 24 giugno 1866,rappresenta uno dei maggiori monumenti del Risorgimento italiano. Nella sua cripta infatti sono custodite le spoglie di quasi duemila soldati caduti nel corso dei furibondi scontri combattuti su questo territorio nell'ultima decade del luglio 1848 e il 24 giugno 1866. Il libro-guida, edito dall'Associazione Crea con Ombre Corte, racconta la storia di questo straordinario monumento, ricostruendone gli sviluppi dal progetto iniziale alla sua realizzazione, e propone una visita approfondita dell'Ossario e dei suoi dintorni ancora ricchi di tracce di quelle antiche battaglie.

Questo libro ha potuto vedere la stampa grazie all’impegno di più persone dell'Associazione Crea. Il progetto editoriale, coordinato da Stefano Adami e Carlo Saletti, che ne è anche il curatore, è stato sviluppato:per la parte storica, da Giacomo Bertasini, laureato in scienze politiche con una tesi sull’Ossario di Custoza e attualmente iscritto al biennio di perfezionamento in Studi europei presso l’università di Padova, e da Giam Pietro Cipriani, professore ordinario di Economia politica presso l’università di Verona, cultore di storia locale e collezionista di documenti del periodo risorgimentale; per la guida ai luoghi, la cronologia, gli approfondimenti e gli apparati, da Carlo Saletti, storico e regista teatrale, che assieme a Frediano Sessi ha pubblicato Visitare Auschwitz (Marsilio, 2011). Nella redazione del testo è stata preziosa la collaborazione di Vitale “Vita” Sartori, impassibile custode dell’Ossario di Custoza dal 1982 al 2010; per la parte cartografica, quella di Paolo Turato, architetto e acuto osservatore dell’ambiente morenico. Le immagini sono state fornite e in gran parte realizzate da Ben Turpin Studios, fascinosa sigla dietro alla quale si cela un autore che ama rimanere nell’incognito; infine, le pagine che seguono non avrebbero avuto la forma che hanno se non le avesse così concepite e impaginate Roberto Solieri, grafico immaginifico e diverso altro ancora. Paola Adami e Giancarlo Merzi hanno, infine, minuziosamente corretto le bozze.

Per ricevere copie o altre informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


visitate il sito: www.creacustoza.it

locandina 50x70

Custoza Selese Fest '13 @Crèa Custoza

suoni per danzare, festa di musica e balli popolari da tutto il Mondo!

 
31 luglio e 7 agosto 2013: Argentina - Gato Blanco & Negro, tango y milonga.

2 agosto 2013: Salento - Pizzica con il gruppo Marapedìa.

3 agosto 2013: Andalusia - Flamenco compania Tres Por 4, spettacolo Simplemente Flamenco.

4 agosto 2013: Balcani - Ensamble du Sud e Amarò Ternipé, balcani gipsy dance.

Mondine flyerA5-page-001Sabato 13 luglio, dalle ore 19 - CORTE CAVALCHINA - Custoza

"DONNE DEL RISORGIMENTO"

- 19,00: passeggiata da Cavalchina a Vegruzzi, in ricordo di Luigia Sartori (1853-1866) bambina
(con la partecipazione del Corpo Bandistico di Sommacampagna)

- 21,30: CORO delle MONDINE di NOVI (Mo) - Sorelle Giardiniere http://www.mondinedinovi.it

dalle ore 19.00 sarà aperta la cucina, con tigelle, gnocco fritto e salumi...

scarica il volantino

blues 2013BLUES DI PACE corte Cavalchina Custoza 

Il blues di pace è una festa dove musica e mondialità si uniscono a suon di blues!!Si terra dal 28 giugno al 1 luglio presso la Corte Cavalchina di Custoza.Vi aspettiamo numerosi!

Descrizione
L'evento è appoggiato dall'associazione"Crea", "Gruppo missionario" di Sommacampagna e il "Comitato mondialità".L'entrata alla fetsa è gratis e la festa non ha scopo di lucro.
Saranno presenti dei banchetti di Emergency, Libera, Gruppo Missionario.

 

Adagio alle Pievi 04b ok LR-2

ADAGIO ALLE PIEVI due camminate nella musica...

Créa e la Pro Loco di Tregnago invitano a due suggestivi appuntamenti musicali con il coro polifonico Coenobium Vocale. Due escursioni in Val d'Illasi e nelle colline moreniche intorno a Custoza che si concludono con visita ad antiche pievi, dove ascoltare poi la meraviglia della musica, con le scarpe impolverate.

Gli appuntamenti:

Marcemigo di Tregnago, sabato 15 giugno 2013, dalle ore 16.00

Sommacampagna, sabato 22 giugno 2013, dalle ore 18.00

Per maggiori dettagli consultare il sito di CREA