Greta Avesani PiosiVi presento Greta, una ragazza di 19 anni che abita a Caselle e che quest’anno ha deciso di prendere parte al progetto YEP! Questa è la sua prima esperienza di collaborazione e partecipazione con iniziative del comune di Sommacampagna; Greta è venuta a conoscenza di questa iniziativa per puro caso mentre si trovava in posta a svolgere delle commissioni e ha notato un volantino che illustrava le caratteristiche del progetto YEP! e come fare domanda per aderirvi. E’ così che è iniziata questa nuova particolare esperienza che si è rivelata poi molto soddisfacente.

 

Greta attualmente frequenta il primo anno del corso di lingue e letterature straniere all’Università di Verona, ma racconta che prima di scegliere questo percorso di studi ne ha presi in considerazione molti altri in modo da vagliare i possibili sbocchi lavorativi e pensare al suo futuro in un’ottica di relazione con il prossimo. Il contatto con le persone è qualcosa di fondamentale ed importante per Greta e vorrebbe si riflettesse nella sua vita quotidiana attuale e prossima. Grazie a YEP! c’è stata la possibilità di conciliare i propri impegni universitari con del tempo libero da dedicare agli altri tramite collaborazione con realtà già presenti sul territorio di Sommacampagna.
Greta presta servizio presso la cooperativa sociale I PIOSI, recandovisi solitamente due volte a settimana per dare una mano e assistere persone di tutte le età affette da handicap nelle loro attività quotidiane e in laboratori creativi di vario genere: dalla scrittura creativa al giardinaggio, dalla lavorazione della creta alla fisioterapia fino allo “yoga della risata” e altri ancora. Essendoci ormai un’affezione reciproca, Greta conta di tornare a trovare gli ospiti della cooperativa PIOSI anche una volta terminate le ore previste dal progetto, in attesa di iscriversi nuovamente al prossimo bando YEP!

 

Davide Zarri


Per garantirti la migliore navigazione possibile questo sito usa cookies.