ATTIVITÀ

Carnet de Voyage - Vol. 15

Maria 1Maria Dal Barco sta concludendo il suo percorso di studi in Ingegneria per l'ambiente e il territorio presso l'Università di Trento. Avendo ancora pochi esami da sostenere e avendo ormai frequentato tutti i corsi,non è più necessario per lei recarsi a Trento ogni giorno e così il progetto YEP le è sembrato una buona occasione per mettere al servizio degli altri il suo tempo libero, nell’attesa di decidere se proseguire gli studi oltre la laurea triennale o se entrare nel mondo del lavoro.

YEP! - Insieme nel quotidiano

Nel suo racconto Ileana ci parla di convizione e passione, caratteristiche spendibili al servizio della propria comunità anche in contesti e attività quotidiani, che appartengono alla nostra normalità, come quello dei compiti.

Il servizio di Extra Compiti, dedicato ai ragazzi e alle ragazze delle medie di Caselle (A.S. 2016/2017), ha visto il formarsi di un nutrito gruppo di ragazzi con la supervisione degli Educatori del SET (Servizio Educativo Territoriale) di Sommacampagna; è stato a fianco di questo team che Ileana ha potuto provare l'esperienza di un processo educativo professionale e sperimentarsi nel lavoro a stretto contatto con i ragazzi.

A questo link l'approfondimento con l'itervista a Ileana: Carnet de Voyage - Vol. 9.

 

YEP! - L'attenzione nel servizio

Cecilia ci accompagna alla scoperta di questo servizio, un momento in cui le persone colpite dal morbo di Alzheimer possono ritrovarsi e ritrovare momenti e attimi di condivisione specificamente pensati.

Cecilia ha trovato la sua vocazione affiancando gli anziani e vivendo con loro la quotidianità.

Ecco un estratto dell'articolo dedicato a Cecilia (che potete leggere qui): “All’inizio non sapevo rapportarmi con i malati, non sapevo cosa dire o fare, temevo di invadere i loro spazi, poi nel tempo si è creato un rapporto di fiducia. Si ricordano il mio nome e già questa è una cosa molto positiva e tutt’altro che scontata.”

Carnet de Voyage - Vol.14

Davide Zarri“Se tutti si attivano, se ognuno fa la sua parte, si vive meglio in comunità, si diventa coscienti di quello che sta attorno a noi, dei problemi che ci sono, di cosa si può fare o non si può fare, di quello che manca. Si prende consapevolezza del territorio in cui si vive.”

Sottocategorie

Comune di Sommacampagna

galleria destra

Video da youtube

per gli altri video del clicca qui

Per garantirti la migliore navigazione possibile questo sito usa cookies.