STORICO

qbosummerF

IL CENTRO ESTIVO QBO SUMMER, RIVOLTO A BAMBINI/E DAI 6 AGLI 11 ANNI

è caratterizzato dal rispetto per un tempo estivo "rallentato", nel quale viene mantenuto un giusto equilibrio tra il gioco libero e le attività proposte degli educatori.

Particolare cura si ripone nelle proposte di laboratori creativi e nella costruzione "con le proprie mani” utilizzando materiali di recupero.

SETTIMANE: 29 LUGLIO-2 AGOSTO    5 AGOSTO-9 AGOSTO

ORE 8.30/12.30

COSTI: € 45,00 a settimana € 37,00 sconto fratelli

TESSERA ASSICURATIVA CENTRO AGATA € 8,00

PROGRAMMA DELLA MATTINA 8.30- 9.00 accoglienza 9.00 - 9.30 introduzione alla giornata 9.30 - 10.30 laboratori creativi 10.30 - 11.30 merenda e gioco libero 11.30 - 12.30 giochi organizzati

Principali caratteristiche:  - per ogni turno il numero minimo di bambini per attivazione è 15 e il numero massimo dei bambini ospitati è 25.

- un'uscita settimanale a piedi nel territorio del Comune - laboratori manuali e giochi organizzati, giochi in scatola e cooperativi.

SEDE: centro giovani Qbo Sommacampagna via dossobuono 59/ang Corte Borgogna

Per informazioni: Servizio educativo 0458971359-387-388

Per iscrizioni: scarica modulo ed invialo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 2 luglio

BANNER LUDOTECA DESTATE++ LUDOTECA D'ESTATE++

+28 Maggio LABORATORIO DI COSTRUZIONE CANNE DA PESCA

+ 11 Giugno USCITA LAGHETTO PESCA SPORTIVA

max 15 posti, partenza ore 15 ritorno ore 18. Iscrizioni entro il 10 giugno.

telefonando al 0458971387 oppure sms al 3401289937

+18 Giugno CACCIA AL TESORO A VR

max 15 posti, partenza ore 15 ritorno ore 18. Iscrizioni entro il 17 giugno.

telefonando al 0458971387 oppure sms al 3401289937

+ 25 giugno FESTA FINALE IN LUDOTECA (16-18.30) giochi artigianali e animazione in collaborazione con AnimAzalea  

info e iscrizioni: 04598971387-388-359 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SCARICA IL VOLANTINO E FACCI PUBBLICITà

20130108_agata_ludotecaR

La Ludoteca AGATA è un servizio pubblico dedicato ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni sviluppato all'interno del centro per la Famiglia del Comune di Sommacampagna. 

Il progetto si configura come un luogo intenzionalmente dedicato al gioco e alla promozione della cultura ludica. 

Essa mette a disposizione dell’utenza spazi, materiali ludici e competenze, offre l’opportunità di dedicarsi liberamente ad attività ludiche, favorendo la conoscenza e la condivisione delle diverse forme di gioco.

La Ludoteca è un luogo di svago, di socializzazione, di integrazione e di educazione, che pone il gioco e il giocattolo al centro di tutti i progetti e delle azioni intraprese.

Contribuisce alla formazione dell’individuo e si inserisce a pieno titolo nella rete dei servizi socio-culturali ed educativi del Comune di Sommacampagna.

Attraverso il gioco e l’animazione, promuove il benessere e l’agio dell’individuo. 

Nella programmazione e nelle proposte di attività, così come nell’offerta di giocattoli e materiali di gioco, la Ludoteca rispetta le differenze di genere, di età, etniche e culturali promuovendo l’integrazione.

Il Progetto è progettato e gestito in collaborazione con I Piosi Società Cooperativa e Cooperativa Sociale L'Infanzia attraverso un finanziamento del Piano Infanzia e Adolescenza.

Progetto intercomunale
Obiettivo: aggregazione

I destinatari sono ragazzi con handicap lieve dai 18 anni in su. È possibile aderire al progetto anche partecipando all’attività come volontari.

Il progetto, svolto in collaborazione con il Comune di Sona, ha visto il formarsi di un gruppo di giovani, costituito da volontari e da alcuni giovani con un lieve handicap, che si incontrano presso la sede dei Centri Giovani per programmare momenti di svago e tempo libero. Si tratta di un intervento di inserimento sociale in un contesto di normalità.

Il progetto è seguito da un educatore per circa quattro ore la settimana.

Si pone l’obiettivo di promuovere momenti di normalità, tra ragazzi maggiorenni che, a causa di un handicap lieve, si trovano a vedersi negate quelle opportunità di incontro e di socializzazione di cui normalmente godono i loro coetanei. L’attività si concretizza nella programmazione (un incontro ogni due mesi) e realizzazione di uscite (due volte al mese), che soddisfano le esigenze e gli interessi dei partecipanti.

Tali uscite includono: concerti, feste, cinema, momenti d’incontro (cene, gite, uscite varie), soggiorni in località turistiche, partecipazione a corsi vari.
Il progetto “21 Elastiche” nasce per dare una risposta al fatto che, nella società attuale, il tempo libero è una dimensione fondamentale nella vita di ogni individuo. Infatti, le molteplici e varie proposte, che e agenzie del tempo libero ci offrono, arricchiscono le nostre giornate, dandoci la possibilità di essere liberi di…

Gi incontri, le amicizie che abbiamo la libertà di …curare nel nostro tempo libero, sono spesso, le maglie più gratificanti della rete di relazioni che costruiamo. E’ soprattutto nel tempo libero che ci sentiamo parte di una cultura e di una mentalità comune, perché condividiamo esperienze scelte e volute, a di là di ogni  obbligo, finalmente liberi di…

il nostro tempo libero è,quindi,un tassello costitutivo della nostra personalità.

Un tempo libero vissuto pienamente e liberi di…, diventa allora, un diritto che, al pari di altri, come il diritto al lavoro, allo studio, all’assistenza sanitaria, deve essere garantito a chiunque.

Ed è per questo, che dal 2001 il comune di Sona ha sviluppato tale tema all’interno della disabilità, creando il progetto “21 Elastiche”a cui da qualche anno si è affiancata anche l’amministrazione comune di Sommacampagna.

Tale progetto ha cercato e sta cercando, di promuovere esperienze di tempo libero integrate e non ghettizzanti, cioè unicamente rivolte a persone disabili.

In questi anni di esperienza abbiamo toccato con mano come “Persone con disabilità”-“Tempo libero” e “integrazione”siano concetti conciliabili tra loro.

In tutto questo la diversità diviene così opportunità di incontro, confronto e crescita reciproca.

Nel tempo si sono create relazioni di amicizia e di comunione autentica, ne è a prova il fatto che gli incontri avvengono anche al di fuori delle uscite programmate.

Il progetto è  divenuto quindi strumento di sensibilizzazione,  dell’intera cittadinanza e una dimostrazione di come, grazie a divertimento e nel divertimento, si possa creare integrazione.

SOGGETTI COINVOLTI

Amministrazioni Comunali di Sommacampagna e Sona

Giovani del territorio

( Sommacampagna 5 ragazzi con disabilità e 3 “normodotati” )

( Sona 9 ragazzi con disabilità e 8 “normodotati”

( 5 “volontari” da paesi limitrofi)

ATTIVITA’ SVOLTE

Assistere a concerti, Feste, andare al cinema, pub, etc, più la creazione di momenti di incontro (cene, gite,uscite varie) (scadenza quindicinale circa)

Soggiorni estivi ( 15 gg in Sicilia- luglio 2006)

Corso di Teatro con 4 rappresentazioni de “il Povero Piero” di Achille Campanile (Marzo Settembre 2006)  (incontri una volta a settimana)

Riunioni di programmazione dell’attività (circa una ogni due mesi)

Obiettivi
Mantenimento del numero delle uscite settimanali, con maggiore promozione e collaborazione con le realtà giovanili del territorio ( es Centri parrocchiali, centri di Aggregazione Giovanile, Scout)

Consolidamento delle dinamiche relazionali all’interno del gruppo

Incremento numero ragazzi con disabilità e normodotati, creando attività anche maggiormente indirizzate, in modo tale da fornire maggiore varietà e scelta.

Con il corso di teatro, finanziato dalla legislazione regionale, creare momenti di libera espressione nei confronti di tematiche sentite dal gruppo dei corsisti ( vedere lo specifico progetto)



banner_istituzionale_agata

ATTIVITA' AGATA  gennaio 2013

Appuntamenti in programma:

Giovedì 17 GENNAIO AGATA Centro per la Famiglia di Sommacampagna

-PUNTO CAFFE' (16.15-18.15),  Sarà presente allo spazio Punto Caffè IL PEDIATRA MARCO MAZZI che proporrà una riflessione sulla febbre.

Mercoledì 30 gennaio e merc 6 febbraio dalle 10 alle 12

MASSAGGIO PER BAMBINI DA 0 A 8 MESI con l'ostetrica Maddalena Gelmetti

Si accede su prenotazione telefonando al numero 0458971359-387

scarica la locandina clicca qui

AGENDA OTTOBRE-NOVEMBRE-DICEMBRE 08:

•     sabato 11 ottobre
ritrovo ore 10.00  in piazza a lugagnano per gardaland!!!  costi da definire.
confermare entro 2/10/08

•    sabato 25 ottobre
ritrovo ore 20.00  in piazza a lugagnano per pizza + cinema. portare 25 €
conferma entro 19/10

•     domenica 9 novembre
ritrovo ore 10.00 in piazza a lugagnano.
uscita bosco con pattinaggio
portare 20 €

•    sabato da definire
uscita a reggio emilia da tristano (giorni, costi e orari saranno definiti per l’uscita del 25 ottobre 2008)

•    sabato di dicembre
banchetti di natale a bressanone
giorno, costi e orari saranno definiti per l’uscita del 9 novembre 2008



Cristian 349/4641260
Lisa 338/1954924

banner_istituzionale_agataATTIVITA' AGATA novembre dicembre 2012

Appuntamenti in programma:

Giovedì 29 NOVEMBRE AGATA Centro per la Famiglia di Sommacampagna

-PUNTO CAFFE' (16.15-18.15), uno spazio per fare merenda e giocare insieme, per famiglie conbambini da 0 a 11 anni; Sarà presente allo spazio Punto Caffè la pittrice Barbara Arduini che proporrà un nuovo approccio alla pittura per mamme e bambini.

Nata a Negrar (VR), lavora a S. Giorgio in Salici-Sona (VR).Da sempre ha coltivato la passione per ildisegno e la pittura iniziando a frequentare corsi specifici già all'età di dieci anni. Dopo la scuola mediaha indirizzato gli studi all'Istituto Statale D'Arte "N. Nani" di Verona. Per molto tempo ha continuato adipingere da autodidatta ma, appena le è stato possibile, ha approfondito la conoscenza tecnica dellinguaggio pittorico. Dal 2006 frequenta il corso di pittura all'Accademia Belle Arti "G.B. Cignaroli" diVerona, e proprio il primo anno vince una borsa di studio, segnalata come allieva meritevole del corsotenuto dal professor Maurizio Taioli.2008 Segnalata all'8° Premio Nazionale Città di Novara.2010 Selezionata al Premio Arte X, Firenze2011 Premio Speciale "Africa 50", Verona2011 Premiata al 16° Concorso Nazionale d’Arte Contemporanea SaturARTE, Genova.


Giovedì 6 novembre AGATA Centro per la famiglia di Sommacampagna

-PUNTO CAFFE' (16.15-18.15) LABORATORIO di PASTICCERIA: FROLLINE DI S.LUCIA genitori, bambini insieme all'equipe di Agata impasteranno e confezioneranno il famoso biscotto invista delle imminenti feste. Un pomeriggio di dolcezza e divertimento ai fornelli.

scarica la locandina clicca qui

banner istituzionale agataATTIVITA' CENTRO PER LA FAMIGLIA AGATA 

APRILE 2013

11APRILE ore 16.15 POMERIGGIO IN MUSICA 

appuntamento a cura della Coop. I Piosi dedicato ai bambini dai 3 agli 11 anni. Interverrà il musicista Enrico Breanza.

 

17 APRILE ore 10.30 LA CONTRACCEZIONE DOPO IL PARTO

Incontro dedicato alle mamme con l'ostetrica Maddalena Gelmetti. Necessaria prenotazione telefonica al num.0458971359 (lun-ven dalle 10 alle 13)  

 

18 APRILE ore 16.15 LETTURE SONORE ANIMATE PER BAMBINI

appuntamento a cura della Coop. L'infanzia con le educatrici dell'asilo comunale "Il gelso di Anna"

 

scarica il volantino

 

banner_istituzionale_agata

Giovedì 25 Ottobre riapre AGATA Centro per la Famiglia di Sommacampagna.

Appuntamenti inprogramma:

PUNTO CAFFE' (Giovedì 16.15-18.15), uno spazio per fare merenda e giocare insieme, perfamiglie con bambini da 0 a 11 anni;

AGATA 0-3 (lunedì 16.15-18.15) uno spazio e un tempo dedicati agli adulti per conoscersi,stare insieme e confrontarsi. Per i bambini e le bambine che non frequentano l'asilo nido, pergiocare e socializzare.(necessaria iscrizione max 15 famiglie)

LUDOTECA (martedì dalle 16 alle 18), uno spazio per giocare insieme, sperimentare sfidenuove con giochi in scatola particolari, socializzare dedicato a ragazzi dagli 11 ai 14 anni.

Il centro per la Famiglia si trova presso il Qbo di Sommacampagna via Dossobuono 59 (angolo via CorteBorgogna), ogni informazione è reperibile chiamando 0458971359-387, oppure consultando la paginaFacebook AGATA CENTRO PER LA FAMIGLIA.

Il Centro per le famiglie è un luogo aperto sul territorio e al territorio, generatore di idee e progetti, pensato per essere in grado di intercettare i diversi bisogni delle famiglie e di tutti quei mondi vitali che ruotanointorno ad esse.

Vuole essere uno spazio di accoglienza, ascolto ed incontro che promuova conoscenza e riflessione sulla condizione della famiglia nel nostro territorio, articolando momenti di approfondimento sui temi della genitorialità, della comunicazione, delle relazioni familiari e di coppia, della coesione sociale e di molto altro.

E' un progetto nato e sviluppato dalla partnership tra:

Comune di Sommacampagna -Assessorato allepolitiche sociali-,

Cooperativa sociale L'infanzia, 

Società Cooperativa I Piosi.

Altri articoli...

Sottocategorie

Per garantirti la migliore navigazione possibile questo sito usa cookies.